Gallia Belgica

l’aperitivo è di casa …

___________________

gallia png

Gallia Belgica

È una witbier/ blanché d’ispirazione belga. La birra, chiara ed opalescente nell’aspetto, è fresca e leggera, con note agrumate, speziate e lievemente luppolata. In bocca è morbida e mediamente corposa con una sua piccola complessità che invoglia subito ad un secondo sorso.

Leggera e dissetante è ottima come aperitivo in abbinamento a salumi, formaggi freschi ma anche a piatti a base di pesce e verdure, pizza, dolci e frutta.

Curiosità: Il nome attribuitogli trae origine dalla provincia romana del nord Europa creata da Ottaviano Augusto primo imperatore di Roma.

Dati Tecnici:

Stile: Witbier/Blanchè

Fermentazione: Alta

Ingredienti: acqua, malto d’orzo, frumento non maltato, luppolo, spezie, lievito

Colore/ EBC: giallo paglierino chiaro, opalescente – EBC 2

Schiuma: candida, compatta e persistente

Profumo: note agrumate e speziate date dall’aggiunta di coriandolo e bucce d’arancio

Gusto: fresca, leggera e poco luppolata

Unità di amaro IBU:  18.2

Grado Alcolico: 4,6 %

Grado Plato: 12,2°P

Temperatura di servizio: 6-8°C

Bicchiere ideale: 

___________________